lunedì 21 dicembre 2009

Christmas time

foto from Flickr
Devo risolvere il problema dell'immagine del mio blog che è sparita, chi ha disegnato il template non mi sta aiutando e vorrei risolvere il tutto senza dover cambiare template, perchè ormai ho troppi widget (quei cosini sul lato) che rischierebbero di sparire "tutt'd'untratto".(salvarli è un traffico....)

Devo ancora comprare un sacco di regali, e alcuni a dirla tutta devo proprio ancora farmeli venire in mente... alcuni li confezionerò personalmente, perchè il prossimo stipendio lo vedo a marzo...


Devo ancora comprare tutti i libri che mi servono per studiare durante le vacanza di Natale, e sarebbe il caso darmi una mossa se voglio che la sessione sia produttiva!!

Ma Natale è Natale, e anche con il blog in queste condizioni Babbo natale che scorrazza con tanto di renne ve lo beccate!
Perchè Natale è Natale, e bisogna anche prendersi del tempo per fermarsi, tirare un bel respiro e ricordarsi cosa è importante.
Natale è Natale, e le canzoni che cantiamo in questo periodo ci farebbero schifo in qualsiasi altro periodo, ma adesso le cantiamo volentieri (anche quando il chitarrista del coro all'ultimo secondo ti dice: "Ho avuto un'idea, White Christmas la fai tu da sola in inglese, poi segue tutto il coro sulla strofa in italiano!").
Natale è Natale, e i regali non si fanno perchè bisogna, ma perchè devi ricordare a chi vuoi bene che pensi a loro, e gli vuoi bene perchè riempiono la tua vita anche quando non te lo meriti, anche quando non sai bene dove stia andando, la tua vita.
Natale è Natale, e un po' di neve non può mancare, anche se poi qualcuno dei tuoi amici dice una cosa tipo "capisci di non essere più bambino quando la neve in pianura invece di renderti felice ti rende nervoso!", e tu pensi che allora sei ancora un po' bambina, perchè la prima reazione è stata la bocca aperta per lo stupore, e un sorriso di gioia quando venerdì sera ti sei resda conto che stava nevicando tantissimo. E questo aiuterà a passare le feste.

Natale è Natale, e non importa quante luci ci siano per strada e quanta confusione dentro e fuori dai negozi, l'importante è riuscire a stare in mezzo a tutto ciò e riuscire a vedere dove sei.

Natale è Natale, e mi aspettano cene, abbracci, regali da consegnare e da scartare, risate, baci, piccoli cugini urlanti da viziare, momenti di silenzio e di preghiera, abbuffate senza ritegno, occhi in cui guardare, chiaccherate davanti ad una cioccolata, notti velocissime, e risvegli con il pensiero del dopo le feste, zie da consolare, da chiamare e a cui fare gli auguri. E il pacchetto si può prendere solo intero. E mi va bene così.

4 commenti:

barbara ha detto...

Buon Natale, cara Clode! Auguri di cuore (e non perchè si deve, perchè a Natale tutti si sbaciucchiano e via discorrendo). Splendido post.
Un caro abbraccio
Barbara

Lieve ha detto...

Io lo adoro il Natale ^__^ Anche se a volte mi stressa un pochino o__0
Buone feste Clode!

Clode ha detto...

ricambio abbracci e auguri, di cuore!

Bartleboom ha detto...

D'accordissimo Clode, il natale è natale, da prendere tutto il pacchetto. E' bello così.
Un abbraccio grande e infiniti auguri.