martedì 8 febbraio 2011

Senza quore!

Foto from here

Serve che ve lo dica? Sì, odio anche S. Valentino, fa il paio con Halloween e tutta una serie di feste che non credo sia neanche il caso di nominare…

No, non lo odio a causa della mia singletudine attuale, come potete ben immaginare ho delle motivazioni molto ma molto più profonde! Ma forse sarebbe banalmente noioso spiegarvi che non dovrebbe servire una festa per celebrare il bene che due persone si vogliono, o che la necessità di fare o ricevere dei regali può aver ben poco a che fare con l’amore… eccetera, eccetera…

Trovo ridicolo che qualsiasi oggetto che fino a ieri veniva venduto per la sua utilità/piacevolezza/presunto bisogno del consumatore medio, oggi si venda come regalo perfettoperlapersonaamata, meglio se su sfondo rosso velluto e con cuori che saltellano all around. Se ve lo state chiedendo, sì ho anche subito il mio contrappasso per questa festa, un’amica mi ha chiesto di addobbarle il negozio con cuori di diverse forme e fattezze, e io mi sono vendicata appiccicandoli a tutte le vetrine che ha in negozio in modo che appena passata la festa dovrà lavare i vetri per togliere gli aloni di colla (sì, la vendetta è un piatto estivo, si consuma freddo!!).

Quindi gradirei molto addormentarmi la sera del 13 e risvegliarmi direttamente il 15 per evitare coppiette sbaciucchianti, amiche dagli occhi a forma di cuore, pubblicità ignominiose, e quant’altro…ma sapete cosa vorrei assolutamente evitare? Che qualcuno mi proponga di festeggiare un’altra indecente festa, inventata al solo scopo di umiliare ulteriormente chi non festeggia S. Valentino… San Faustino!!

5 commenti:

Pol ha detto...

ho sempre trovato san valentino una festa non già dell'amore, ma della crudeltà... un giorno che serve solo a tormentare chi l'amore non ce l'ha e a trasformare in ipocriti quelli che l'amore pensano di averlo... concordo con te...

Clode ha detto...

Grazie per la comprensione, e la citazione!!
:)

valigiesogni ha detto...

Sottoscrivo tutto, incluso l’odio per Halloween!
L’unica cosa che salvo sono i Baci Perugina (sì, sto facendo pubblicità… Pace!), ma tanto quelli lì posso mangiarli tutto l’anno!

Clode ha detto...

Eh Barbara, io quelli non li salvo per ragioni diverse e "etiche"...
Il consumo critico mi ha privato di alcuni "piaceri della vita"...

valigiesogni ha detto...

Che brava! Anch'io sono una consumatrice critica: con me stessa, dopo aver acquistato e fagocitato ciò che è sulla mia black list! Dovrei prendere esempio da te...