domenica 16 marzo 2008

e poi?

Ho sempre pensato che non ci sia niente di peggio della pagina bianca!
Quando devoi niziare a scrivere che sia per l'università o che, passo un discreto tempo a fissare la pagina bianca, poi quando appoggio la penna ( o la matita) è tutto finito, da lì si comincia, e anche se si sbaglia non si torna più indietro, perchè per lo meno si è iniziato.
Il computer frega invece, perchè per tornare indietro basta tener premuto un tasto, e allora per iniziare bisogna essere anche più convinti!

Capito perchè dicevo che sarebbe stato difficile avere qualcosa da scrivere? perchè nello scrivere queste righe ne ho pensate 5 o 6 e non ne ho scritta neanche una!

sarà un inizio decisamente difficile!

2 commenti:

Bartleboom ha detto...

Bravissima, non ti far scoraggiare dalla pagina bianca! E' un'amica pronta ad accogliere ogni tua idea. Ti ho messo anche io fra i miei link. Un abbraccio

Clode ha detto...

Troppo buono!
troverò il modo di vincere l'imbarazzo di decidere cosa scrivere, è che penso sempre "e questo a chi interessa??".
Ma mi piace avere qualche nuova sfida di tanto in tanto!