martedì 6 maggio 2008

Chiaccherate notturne...

Io e Arianna ci siamo conosciute alle 4 di mattina del 25 agosto 2007. Non perchè siamo assidue frequentatrici di discoteche, ma perchè lei era la mia compagna di tenda al Jam, ed è arrivata al campo a quell'ora. Ha aperto la tenda, io non so come mi son svegliata (di solito neanche le cannonate...) e mi ha detto "Ciao io sono quella che dovrebbe stare in tenda con te!" Io ho bofonchiato "Ti ho lasciato lo spazio per sistemarti", lei: "vado a prendere il resto della roba", io:"Non ti assicuro di essere ancora sveglia al tuo ritorno", e diavolo se mi conosco bene, quando è tornata dormivo perfettamente!

La mattina dopo ci svegliamo quasi in contemporanea: "Piacere, Arianna!" "Piacere Claudia!".
Da lì in poi ci si vedeva quasi solo di notte, tanto che alcuni dei miei compagnucci dicevano che mi ero inventata una compagna di tenda per poter rimanere da sola, mentre loro dovevano dividersi la tenda in 2 o 3. Tornavo in tenda, ci si raccontava com'era andata, all'inizio mi sgridava perchè tornavo troppo tardi, poi ha preso a tornare più tardi di me... Gli argomenti di conversazione erano molti, non ultimo, gli uomini...

Oggi, data la distanza fisica che ci separa, ci sentiamo molto via MSN e ogni volta non programmata, ma in notturna! Iniziamo verso le 21 e continuiamo fino a che una delle due non si rende conto che sono le 23 e qualcosa... e gli argomenti di conversazione sono ancora molti, non ultimo, gli uomini...

E quando parlo con lei trovo sempre un appoggio, una parola di comprensione, una persona che capisce i miei stati d'animo, che non mi giudica ma mi ascolta, che condivide i miei pensieri, poi ogni volta che parliamo scopriamo di avere amici in comune (della serie "è piccolo il mondo")! La nostra è un'amicizia un po' particolare, ma che sento ben radicata, di quelle che affiorano quando ne hai bisogno, e sono molto contenta che il caso (vogliamo chiamarlo così?) ci abbia messo in tenda insieme quella volta!

3 commenti:

Semplicemente...FRA ha detto...

i casi della vita! meravigliosi certe volte!

Clode ha detto...

faccio sempre un po' fatica a chiamarli casi, comunque sì! Meravigliosi!

Franz ha detto...

anch'io una volta ho conosciuto una tedesca xkè aveva sbagliato tenda anche se poi il resto è bene non scriverlo!! :D